Facebook Pixel
Home /Cocktail Bar, Pizzeria/Sant’Alberto

Sant’Alberto

Pizzeria Liquoreria

 Via del Pigneto, 46, 00176 Roma RM
Sant’Alberto

Quattro tipi di impasto: napoletano, napoletano integrale, romano, pizza pane. Massima attenzione alle farine, alla cottura e alla lievitazione. Prodotti di prima qualità per le materie prime.
La Liquoreria fa da cornice alla pizzeria, con oltre 80 storiche aziende e un modo nuovo di bere gli amari
Una pizzeria legata alla tradizione, ma con occhio puntato ai nuovi sapori, attenta alle tecniche più contemporanee e alle richieste di un pubblico sempre più informato ed esigente. Sant’Alberto, il nome che celebra il Santo patrono dei pizzaioli, darà al cliente la possibilità di scegliere tra quattro tipi di impasto: classica napoletana, napoletana integrale, romana e pizza pane.
Sant’Alberto sarà una pizzeria schietta, che avrà come unico fronzolo quello di recuperare, con la Liquoreria, una tradizione italiana poco valorizzata.
Tra le Birre ci sarà una Birra Sant’Alberto, prodotta in esclusiva da Birra del Borgo.
Aperto tutti i giorni dall’aperitivo (dalle 18.30) con circa 90 coperti distribuiti nelle tre sale e 40 nella veranda esterna. Ad accogliere i clienti, nella sala d’ingresso, il banco della Liquoreria: da qui, oltre ai classici della miscelazione, un’importante selezione di liquori sarà proposta anche nella versione pre-batched, twist on classic e da asporto.
Dal forno usciranno pizze realizzate con impasti ad alta digeribilità, prodotti d’eccellenza e piccole accortezze, come gli ingredienti di alcune pizze, serviti a parte per regalare al cliente la possibilità di godere appieno del sapore.
Unica la proposta degli impasti: il cliente potrà scegliere tra romano, napoletano, integrale, pizza pane. Per tutti si utilizzano soltanto farine di qualità, lievito madre e lunghi tempi di maturazione (che tengono in considerazione anche le condizioni climatiche). Non solo. Tutte le pizze tradizionali del menu, le rosse e le bianche, potranno essere ordinate nella versione romana classica – bassa e croccante, napoletana – con il cornicione alto e morbido, o napoletana integrale, omaggio alla ricerca dei sapori antichi.
Ed è proprio nella stessa direzione, quella del gusto semplice e confortevole, che Sant’Alberto aggiungerà alla lista anche la pizza pane, sofficissima, alta, avvolgente e golosa, particolarmente idratata, perfetta da accompagnare agli ingredienti scelti per esaltare le sue peculiarità: pastrami, stracciatella di burrata, lingua di bovino, hummus, formaggi, roast-beef. Un vero peccato di gola da condividere con gli amici, anche grazie al formato sociale con cui viene proposta.
Cosa c’è in lista? Le classiche, come funghi, napoletana, capricciosa e margherita, e poi quelle con le verdure di stagione e quelle che si arricchiscono con prodotti d’eccellenza. Nel menu ci saranno circa 30 pizze tra bianche, rosse, focacce e pizza pane. Dal forno, non mancheranno anche gli omaggi alla cucina tradizionale come la pizza Gricia e la pizza Parmigiana, e poi, naturalmente, i fritti e le bruschette.
Sant’Alberto, nella sua definizione completa, pizzeria – liquoreria, svela il suo lato alcolico con un progetto legato alla liquoristica, da vivere non soltanto alla fine del pasto.
La Liquoreria è un progetto del bar manager del gruppo, Federico Tomasselli, supportato dal beverage manager Jovica Todorovic.
I liquori sono antichi quanto la miscelazione. Sono una tradizione che ha inizio con la scoperta dell’arte della distillazione, come rimedio medicinale. La storia vede i distillati cambiare volto e uso, svelando un lato ludico, con Caterina De Medici, che “inventa” la piacevolezza del bere liquori, sdoganandoli dal mero utilizzo farmaceutico. I tempi cambiano e i liquori evolvono ancora, entrando nelle abbazie e nei monasteri; è qui che i frati diventano inventori e custodi di incredibili ricette.
Nella Liquoreria la storia della distillazione sarà ripresa e utilizzata, come base per un bere moderno. La volontà è quella di trovare nuove occasioni per consumare i liquori, anche grazie ai drink pre-batched, ovvero cocktail pre miscelati con aggiunta di liquore, e i twist on classic: i drink classici modificati dall’estro del bartender.
La Liquoreria avrà come protagonista L’Amaro Sant’Alberto. Si tratta di un liquore a base di infuso di erbe aromatiche e scorze di arancia e mandarino, che lo rendono un ottimo digestivo dal gusto morbido con caratteristiche note che deliziano il palato sprigionando aromi e profumi unici. Da gustare liscio oppure con ghiaccio e una fetta di arancia.

Telefono06 701 3827
Emailinfo@santalbertopizzeria.com

Eventi del mese al Pigneto

< Gennaio 2023 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Facebook

TI POSSONO INTERESSARE:

Cocktail Bar
Pizzeria
Urbis Pizzeria
pizzeria km0
Pizzeria
Bar
Braccio da Montone Bar
aperitivi e notti folli
Cocktail Bar
Magnebevo e sto al Pigneto
Cocktail Bar Creativo
Pizzeria
Cocktail Bar
Mezzo vermuteria
vermouth e cocktail bar
Pizzeria
Al Vialetto
pizzeria ristorante bruschetteria
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone