Facebook Pixel
Home /Eventi/Libri/LE CITTÀ INGOVERNABILI – N°12 di Jacobin Italia | presentazione a Sparwasser

LE CITTÀ INGOVERNABILI – N°12 di Jacobin Italia | presentazione a Sparwasser

LE CITTÀ INGOVERNABILI – N°12 di Jacobin Italia | presentazione a Sparwasser VENERDÌ 19/11 2021

Le città ingovernabili
Si calcola che per la prima volta nella storia dell’umanità la maggior parte degli abitanti del pianeta terra viva in centri urbani: la popolazione delle città ha superato quella delle campagne. Questo passaggio epocale pone problemi enormi dal punto di vista ambientale e sociale. Nelle grandi città, per di più, il paesaggio che contrappone i grattacieli dei business center alle baraccopoli dei poveri del pianeta che cercano di sopravvivere sintetizza le contraddizioni globali.
Allo stesso tempo, proprio mentre l’azione micidiale e spesso complementare di economia materiale e speculazione finanziaria stritola i territori e ne estrae materie prime, saperi e forza lavoro formale e informale, le forme di rappresentanza su base locale conoscono una crisi profonda. Nel luogo in cui è nato il concetto stesso di democrazia, la polis, lo spazio della decisione collettiva sembra essersi inceppato. L’azione dei governi locali si è ridotta, non a caso le propagande elettorali ruotano attorno a concetti astratti, de-politicizzati e privi di carica inventiva come «efficienza», quando non pericolosi come «sicurezza». La crisi della politica su scala locale è una spia importante dell’impotenza della politica tout court, muove direttamente a questioni generali e universali a causa della relazione con la dimensione globale, la cui proiezione territoriale è ormai profonda. Sarebbe inutile, quando non pericoloso, evocare il ritorno a comunità chiuse e impermeabili alle contraddizioni planetarie, ma al tempo stesso appare impossibile mantenere la propria autonomia decisionale di fronte alle forze gigantesche del mercato globale.
Questo numero di Jacobin Italia fa il punto su questa ingovernabilità dei territori, li mette in relazione con altri luoghi in giro per il mondo grazie alle traduzioni di alcuni articoli usciti sul sito e sul numero di Jacobin Magazine dedicato allo stesso tema (il n. 15-16), non elude le questioni attuali ma cerca di contestualizzarle, di storicizzarle, dentro il ciclo neoliberale che si è aperto, non a caso, con il crack finanziario del 1975 di New York, all’epoca città simbolo dell’Occidente e della sua carica immaginaria e tecnologica. Questa escalation impressionante, che diede il via a una colossale opera di riconfigurazione di quella metropoli stabilendo un precedente clamoroso, viene rappresentata graficamente nel nostro inserto e raccontata da Joshua Freeman.
Lo presentiamo il 19 novembre a Sparwasser con Lorenzo Zamponi, della redazione di Jacobin Italia.

Ingresso con tessera Arci – disponibile in loco e Green Pass

Sparwasser

Sparwasser

circolo ARCI

 Via del Pigneto, 215, 00176 Roma RM
Emaileventi@sparwasser.it

Eventi del mese al Pigneto

< Giugno 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Facebook

TI POSSONO INTERESSARE:

Librerie
Uroboro
tattoo bookshop
Librerie
Risma bookshop
libri, fumetti e immagini
Spazi/Associazioni
Le Moscerine
associazione culturale
Spazi/Associazioni
Battiti!
nuova scuola di musica
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone