Facebook Pixel
Home /Eventi/Libri/Chissà come chiameremo questa nostalgia: Nadia Terranova racconta Giuliana Saladino

Chissà come chiameremo questa nostalgia: Nadia Terranova racconta Giuliana Saladino

Chissà come chiameremo questa nostalgia: Nadia Terranova racconta Giuliana Saladino MARTEDÌ 25/01 2022

La rassegna “Donne in amore” in collaborazione con la libreria Tuba e la biblioteca Goffredo Mameli celebra la giornalista e scrittrice siciliana in occasione della ripubblicazione di Romanzo civile (Sellerio, 2021).
Incontro con la scrittrice Nadia Terranova.
Introducono Viola Lo Moro (scrittrice) e Sara Scarafia (giornalista del quotidiano La Repubblica).
Giuliana Saladino (1925-1999), nata e vissuta a Palermo, è stata giornalista e scrittrice di impegno politico e civile. “Romanzo civile” è stato pubblicato per la prima volta nel 2000 e oggi appare in una nuova edizione accompagnata da uno scritto di Dacia Maraini.
«A leggere questo libro intelligente e pieno di spirito, si pensa che è stata proprio l’estrema felice umiltà a guidare la penna di Giuliana Saladino […]. È un libro, questo Romanzo civile, che, nonostante la sua \”privatezza\” dolorosa, ha un respiro universale e si fa leggere come un classico, carico com’è di una forza simbolica che travalica la storia d’amicizia e di delusione politica dell’autrice. Lo consiglio a chi ancora non l’abbia letto, sicura che me ne ringrazierà»
(Dacia Maraini)
Per partecipare all’incontro è necessaria la prenotazione scrivendo a: goffredomameli@bibliotechediroma.it
In base alle nuove regole sul contenimento del contagio pandemico, in vigore dal 10 gennaio 2022, per partecipare sarà necessario il Green Pass Rafforzato e bisognerà indossare una mascherina FFP2. Bambine e bambini di età inferiore ai 12 anni (e gli altri soggetti previsti dalla legge) continueranno ad avere accesso libero alle biblioteche.

Eventi del mese al Pigneto

< Giugno 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

TI POSSONO INTERESSARE:

Bar
Tuba bazar
libreria delle donne
Librerie
La Mia Libreria
libri a 360°
Spazi/Associazioni
Sparwasser
circolo ARCI
Librerie
Uroboro
tattoo bookshop
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone