DOMENICA 28/11 2021
Klang Stage:
Zumal (Live) + Auditory Gap Resolution (A/V Live)
[Industrial techno / EBM / Electronic]
Zumal:
Zumal è l’alias di Filippo Mulazzani, dj e produttore riminese di base a Bologna.
Suona techno dal 2015 e, grazie alla passione per la musica dark wave, post punk e rock/metal e a una breve esperienza di vita a Berlino, viene catturato dalla parte più oscura e cruda del genere, iniziando a concentrarsi sulla techno industriale, E.B.M. e generi affini.
Nel 2020 fonda la label Frenesia per dare spazio alla sua musica e proporre artisti internazionali che mantengono una certa integrità sonora e di stile.
Da allora pubblica regolarmente podcast per canali techno di spicco e aspetta l’uscita di un suo ep per la greca O.S.M. Tapes , dopo aver contribuito
con una traccia ad una loro compilation benefica in supporto delle proteste in Colombia.
La sua musica è fatta di ritmi intricati che impattano, suoni graffianti metallici e atmosfere distopiche e può adattarsi sia a situazioni d’ascolto che ai dancefloor più scatenati.
Auditory Gap Resolution:
Auditory Gap Resolution è la performance audio-visiva di Giovanni Iacovella, batterista e improvvisatore legato ai mondi dell’improvvisazione non idiomatica e della musica elettronica nel suo senso più ampio. Batteria, oggetti e live electronics per un insieme di tessiture sonore che abbracciano intricate poliritmie, noise iper-cinetico e texture astratte. Questi gesti, fisici e musicali, trovano inoltre una seconda via d’uscita attraverso i live visuals, come fossero un’estensione organica del musicista.
Klang Foyer:
Ida Mandato (DJ Set)
[Electronic / Techno]
Ida Mandato nasce in un piccolo paese della Calabria nel 1989.
Sedotta dalla musica e dall’arte più in generale, si trasferisce a Roma, dove ha possibilità di aprirsi ad un maggior numero di nuove esperienze.
Studia storia dell’arte all’università e contemporaneamente intraprende il suo percorso dietro la consolle; debutta nel 2013 con la Crew Female Cut a Roma e collabora con L’ Animal Social Club dove, dopo un anno, diventa Resident.
Man mano che la sua tecnica si affina e aumenta la capacità di esprimere se stessa attraverso la musica, diventa sempre più conosciuta e apprezzata nei Club underground della Capitale prima, d’Italia e d’Europa poi.
Viaggiando tra Roma e Berlino, arricchisce il suo sound, passando per la storia della città eterna, spaziando da sonorità ambient, sperimentali, dark techno, fino ad arrivare ai suoni più crudi e violenti dell’industrial ispirato ad una modernissima e fervente Berlino.
Ha all’attivo decine di collaborazioni. Resident, del progetto Risonanza, ha suonato accanto ad artisti importanti come i Front 242, riuscendo sempre a lasciare il segno.
Dal 2017 al 2019 intraprende gli studi e si diploma prima in Electronic Music Producer poi come Sound Engineer.
Nel 2020 studia e lavora come Tecnico Audio, Luci e Video per gli spettacoli Live.
___
APERTURA PORTE ore 19:00.
No biglietto, no tessera, no liste.
Solo suono, solo sogno.
È richiesta la prenotazione:
• Prenotate il vostro tavolo allo 06-43689987 o tramite messaggio privato su Facebook e Instagram;
• I tavoli sono distanziati e tutto l’ambiente è stato sanificato.
___
Come da decreto legge 105/2021 per accedere negli spazi al chiuso è necessario essere in possesso di Green Pass