GIOVEDÌ 16/09 2021

giovedì 16 settembre 2021
ore 21:30
CIMINI IN CONCERTO a Largo Venue
Quello di Cimini è un pop corale, di classe e col profumo del mare della sua Calabria, che si cristallizza in classici come “La Legge di Murphy”, oltre 7 milioni di ascolti su Spotify, che lo hanno portato in un lungo tour tra club e festival.
⚠️ Per la partecipazione all’evento è necessario il GREEN PASS o Tampone effettuato da meno di 48 ore.
>>> biglietti su DICE.fm
posti a sedere Come da decreto legge del 23 luglio 2021, n. 105 (GU Serie Generale n.175), contenente le misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19
Largo venue
via biordo micheletti, 2 Roma
• • •
CIMINI
Cantautore calabrese di stanza a Bologna, nel 2016 viene notato dall’etichetta Garrincha Dischi dopo due dischi e un primo tour lungo lo Stivale.
Il 15 novembre 2017 comincia un nuovo percorso con il primo singolo “La legge di Murphy”, lanciato da una fortunata campagna promozionale che gli frutterà l’attenzione dei più importanti media nazionali. Il brano diventa presto un cult della scena indie-pop nostrana e apre le porte al successo dell’album “Ancora Meglio”, pubblicato il 9 Marzo 2018.
Un tour di oltre 100 concerti nei più importanti club e festival italiani vale a CIMINI la necessaria credibilità per entrare a pieno titolo tra gli artisti di riferimento del panorama indipendente italiano. Nello stesso periodo entrano in rotazione radiofonica i brani “A14” e “Tokyo” e, dopo una breve pausa, a maggio 2019 esce il singolo “Anime Impazzite”, cui fa seguito l’ultima parte di tour che chiude il cerchio di questo fortunato “nuovo inizio”.
Il 27 novembre 2020 torna sulle scene con il nuovo singolo “Scuse” – primo estratto del nuovo atteso disco – a cui fa seguito un originalissimo video ufficiale in stop motion realizzato grazie al connubio artistico con l’illustratrice Noemi Vola, seguito dai singoli “Innamorato” e “Domenica mattina”.
Il nuovo album “Pubblicità” esce il 1 aprile, ancora una volta per Garrincha Dischi. Un nuovo capitolo discografico in cui CIMINI canta del film della nostra vita attraverso otto canzoni variopinte: un punto di vista quanto mai maturo e empatico e una colonna sonora malinconica ma sorridente del nostro quotidiano. Il risultato è un’irriverente fotografia scattata da un artista lucido nel descrivere i nostri tempi, il tutto impreziosito dalla produzione affidata a Fabio Gargiulo (Ramazzotti, Annalisa, Michielin) con la collaborazione artistica di Enrico “Carota” Roberto (Lo Stato Sociale).