ARBO

SABATO 07/05 2022
*Comunicazione riservata ai soci*
🔴
si consiglia la prenotazione via e-mail a metrocorearci@gmail.com o whatsapp al 3406597680
-ingressi consentiti fino ad esaurimento capienza
🔴
🔴👋🏾 Apertura porte ore 21:00 🔴
🔴 🎶 Inizio concerti ore 22:00 )🔴
ARBO (“Albero” in Esperanto) è il nuovo trio diretto dal contrabbassista Igor Legari con Marco
Colonna ai clarinetti ed Ermanno Baron alla batteria.
Melodie che sembrano provenire da un folklore immaginario e un approccio rigoroso e anarchico all’improvvisazione guidano i tre musicisti e il pubblico in un territorio sempre nuovo e inesplorato.
Igor Legari – contrabbasso, composizioni
Marco Colonna – clarinetto basso, clarinetto soprano, sax baritono, flauto
Ermanno Baron – batteria, percussioni
LIVE ad ABBEY ROCCHI STUDIOS (ROMA) – https://youtu.be/__XIrk8zFOs
LIVE a TEATRO LO SPAZIO (ROMA) – https://youtu.be/NhuEvjTEPF0
LIVE a BLUTOPIA (ROMA) – https://youtu.be/FuiWiHmbKpY
BIO
Igor Legari
Nato a Lecce, dal 2011 vive a Roma dove è attivo nella scena della musica jazz e dell’improvvisazione.
Arbo è il nome del suo progetto più recente, con Marco Colonna ai sassofoni e clarinetti ed Ermanno Baron alla batteria. Il primo album di Arbo è in uscita nella primavera 2022.
Insieme a Baron, condivide il trio del pianista salentino Francesco Negro, col quale ha pubblicato due album e ne ha registrato un terzo di prossima pubblicazione.
È il bassista del progetto “Opus Magnum” di Ettore Fioravanti, insieme a Marco Colonna, Andrea Biondi, Francesco Fratini e Filippo Vignato.
Nel 2011 fonda, con Giacomo Ancillotto e Federico Leo, il trio LUZ, con il quale ha suonato in undici paesi europei e registrato due dischi: Polemonta (2014, con Tomeka Reid al violoncello) ed
Encelado (2018, con Federico Scettri alla batteria). È stato membro del collettivo romano Franco Ferguson, contribuendo all’organizzazione di numerose rassegne e di Improring, appuntamento mensile di improvvisazione collettiva. Ha composto musica per il teatro (In Limbo, Immagine Sparita) e per il documentario Arse Vite.
Dal 2008 al 2010 partecipa alla prima e unica edizione dell’International Jazz Master Program (In.Ja.M.) della fondazione Siena Jazz, studiando ed esibendosi con musicisti internazionali tra cui: Rufus Reid, Eddie Gomez, Drew Gress, Tim Berne, Ben Allison, Jeff Ballard, Adam Nussbaum, Ben Perowsky, Kurt Rosenwinkel, Billy Hart, Gianluigi Trovesi, Bruno Tommaso.
Diplomato in contrabbasso jazz al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e laureato in Sociologia (con una tesi dal titolo “Il mestiere dell’improvvisazione. Etnografia della Jam Session”), insegna
attualmente Musica d’Insieme Jazz al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.
Marco Colonna
Un percorso personale ed uno stile unico hanno portato Marco Colonna a diventare uno tra i più
interessanti musicisti della sua generazione e, dal 2015 il suo nome ha iniziato a comparire sulle
classifiche di fine anno dei media, nominato come uno tra i migliori suonatori di strumenti a fiato
d’Italia e, non da meno, dal 2017 appare nella top ten dei migliori musicisti jazz italiani e nel 2019
è al terzo posto, dietro nomi storici come Enrico Rava e Franco D’Andrea.
Nato a Roma nel 1978, è attivo come polistrumentista, compositore, improvvisatore e scrittore ma
in anni più recenti ha scelto di dedicarsi principalmente al clarinetto basso per esplorarne tutte le
sfumature possibili ed indagarne le potenzialità ancora inespresse. Marco Colonna si è unito alla
formazione Eternal Love di Roberto Ottaviano registrando un album con Zeno De Rossi, Giovanni
Maier e Alexander Hawkins, pubblicato dall’etichetta Dodici Lune.
Nel gennaio 2022 esce per Fonterossa Records, il duo con Silvia Bolognesi Eraora.
Ermanno Baron
Musicista di formazione artistica articolata, Ermanno Baron unisce la creatività del jazz, alla
sensibilità dell’improvvisazione elettroacustica contemporanea, sintetizzando un linguaggio
personale che accomuna due mondi espressivi così diversi.
Ideatore di ACRE, ensemble di improvvisazione elettroacustica, è membro stabile e creativo del
MAT (M. Allulli, F. Diodati), Ada Montellanico Abbey’s road, Ayler’s Mood (P. Innarella, D. Gallo)
Arbo (M.Colonna, I.Legari) EDE (E.Zanisi/D.Gallo), Aparticle (C. Arcelli, M. Bonifati, G. Stermieri)
Francesco Negro trio (F. Negro, I. Legari) Simone Maggio quartet (S.Maggio, C. Cossu,F. Michisanti).
🎈Ingresso riservato ai soci tesserati ARCI 2021/2022 🎈
+ contributo alle attività 5 euro.
statuto e preadesione al circolo :
📱 https://portale.arci.it/preadesione/metrocore/
convenzioni tessera Arci :
🌍 https://www.arci.it/convenzioni/
Al Circolo Metro Core è possibile rinnovare la tessera Arci o iscriversi per la prima volta.
Al link di tesseramento https://portale.arci.it/preadesione/metrocore puoi richiedere la preiscrizione, senza impegno, per poi ritirare la tessera direttamente la sera del concerto.
Non è necessario stampare la preiscrizione, è sufficiente inviarla.
Con questa tessera puoi accedere ad un’intera stagione di attività, eventi e manifestazioni presso tutti gli oltre 4000 circoli Arci d’Italia, di cui 80 solamente a Roma e dà diritto a sconti e convenzioni che puoi consultare al link https://www.arci.it/convenzioni/ .

Metrocore Circolo Arci

circolo ricreativo

Via Guglielmo Albimonte, 18c, 00176 Roma RM

Email

metrocorearci@gmail.com

Eventi del mese al Pigneto

< Settembre 2022 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

ALTRI EVENTI IN ARRIVO @ METROCORE CIRCOLO ARCI

EVENTI CORRELATI:

TI POSSONO INTERESSARE:

Spazi/Associazioni
Pianeta sonoro
Spazio sociale e Scuola di musica e arti
Bar
Braccio da Montone Bar
aperitivi e notti folli
Club
Ellington Club
permanent live dinner club
Bar
Kif Kif
bar (multi) culturale
Club
Snodo Mandrione
associazione culturale Roma Città Aperta
Club
Pierrot Le Fou
Cocktail bar
Club
Trenta formiche
associazione culturale arci
Club
Giove Live Music
pianeta culturale e musicale

EVENTI PASSATI @ METROCORE CIRCOLO ARCI

GRATIS
Danza VEN 06/05 2022