Facebook Pixel
Home /Eventi/Libri, Live/I morti non parlano – letture e musica

I morti non parlano – letture e musica

I morti non parlano – letture e musica VENERDÌ 10/02 2023

Stato, esercito, partiti di estrema destra, paramilitari, servizi segreti. Sono gli attori della guerra decennale in Colombia contro un solo nemico inerme: il popolo.
Flavia Famà cerca di ricostruire le origini di un conflitto storico – fatto di uccisioni, sparizioni, deportazioni, violazioni continue dei diritti umani – e i tentativi di realizzare una tregua mai realmente raggiunta e forse nemmeno realmente voluta, almeno da alcune delle parti in guerra.
Perché dietro tutto c’è il denaro, molto denaro – quello dei proprietari terrieri che non intendono redistribuire fra i contadini le terre incolte e quello dei narcotrafficanti o delle multinazionali –, oltre che un groviglio spaventoso di rapporti fra la politica e i grandi criminali, interessati a mantenere quello che l’autrice definisce «un eterno stato di caos».
Otto milioni i contadini desplazados, cacciati dalle loro terre per mano di militari e paramilitari; decine di migliaia i desaparecidos, fra oppositori, sindacalisti e difensori dei diritti umani; migliaia i falsos positivos, vittime innocenti, rapite, torturate, uccise e travestite in modo da presentarle come esponenti della guerriglia.
Sono numeri impressionanti, ma sono soprattutto persone in attesa di giustizia. Le cui vicende – come afferma Nando Dalla Chiesa nella prefazione – sono osservate con «occhi e sensibilità speciali», quelli appunto dell’autrice, impegnata con Libera e abituata «da tempo in Italia – scrive ancora Dalla Chiesa – a confrontarsi con i temi della violenza, della memoria, del doppio potere».
Ne parliamo con:
Flavia Famá
Laureata in legge, avvocato non praticante. Volontaria dell’associazione Libera contro le mafie. Ha realizzato un cortometraggio dal titolo «Tra Due Fuochi. Serafino Famà, storia di un avvocato», prodotto da Libera nel 2013 ed ha debuttato in teatro nel 2014 con lo spettacolo «Come funamboli. Donne sospese tra paura e amore.» È autrice di alcuni saggi sui diritti umani e del libro «I morti non parlano. La guerra infinita in Colombia» pubblicato nel 2021 da Villaggio Maori Edizioni.
Gianluca Spirito
Musicista, attualmente chitarrista dei Modena city Ramblers, ha fondato la band romana Ned Ludd, gruppo che unisce la musica tradizionale irlandese alla musica popolare italiana affrontando nei testi la tematica del lavoro. Collabora da anni con il gruppo THE GANG, ed è innamorato di qualsiasi strumento a corda che non si debba suonare con l’archetto.
Ingresso gratuito con Tessera Arci 2022/23
Sparwasser, via del Pigneto 215, Roma Est

Sparwasser

Sparwasser

circolo ARCI

 Via del Pigneto, 215, 00176 Roma RM
Emaileventi@sparwasser.it

Eventi del mese al Pigneto

< Giugno 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Facebook

TI POSSONO INTERESSARE:

Spazi/Associazioni
Cambiapiano – Cura del sè
associazione culturale
Spazi/Associazioni
Danza
Danza
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone