Facebook Pixel
Home /Eventi/Cause/Incontri/Essere omosessuali sotto il fascismo

Essere omosessuali sotto il fascismo

Essere omosessuali sotto il fascismo GIOVEDÌ 06/04 2023

𝐆𝐢𝐨𝐯𝐞𝐝𝐢̀ 𝟔 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞 𝟐𝟎𝟐𝟑
Bella Storia – narrazioni di strada Festival all\’interno del
Festival Ottava Zona – Memoria est
e in collaborazione
con il Collettivo Recuperamo e Anpi Pigneto
presenta:
 Aperitivo – Lezione al Parchetto Collettivo Recuperamo
Via del Pigneto, 5f
dalle 18.45
••••••••••••••••••••
𝑬𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒐𝒎𝒐𝒔𝒔𝒆𝒔𝒔𝒖𝒂𝒍𝒊 𝒔𝒐𝒕𝒕𝒐 𝒊𝒍 𝑭𝒂𝒔𝒄𝒊𝒔𝒎𝒐
𝑰 𝒓𝒂𝒈𝒂𝒛𝒛𝒊 𝒅𝒊 𝑪𝒂𝒕𝒂𝒏𝒊𝒂 𝒄𝒐𝒏𝒇𝒊𝒏𝒂𝒕𝒊 𝒂𝒍𝒍𝒆 𝑻𝒓𝒆𝒎𝒊𝒕𝒊
di Gianfranco Goretti e Tommaso Giartosio
Sinossi
Nel 1939, a seguito di meticolose indagini, decine di omosessuali catanesi (in gran parte giovani o giovanissimi) vengono prima incarcerati, poi mandati al confino alle Tremiti fino allo scoppio della guerra, in due casermoni sull\’isola di San Domino. Tornati a Catania, cercheranno di dimenticare e far dimenticare ciò che hanno vissuto. Pochissimi di loro, a distanza di decenni, hanno accettato di raccontarlo. A partire da queste testimonianze e da fonti d\’archivio è possibile ricostruire un mondo che sembrava scomparso nel nulla. Gli appuntamenti sulla spiaggia di notte, le sale da ballo per soli uomini, le complicità, le rivalità, i travestimenti, gli espedienti, la paura, l\’amore. E poi, dopo l\’arresto, gli stratagemmi messi in atto dalle famiglie, le situazioni paradossali della vita al confino, i tentativi quasi sempre vani di rivendicare la propria innocenza e guadagnarsi la libertà. Il tutto nel contesto di un\’Italia fascista decisa a reprimere con fermezza – non solo a Catania – tutto ciò che minaccia \”l’integrità della stirpe”: i gay non fanno figli (e non devono farne).
Bio
Gianfranco Goretti (1965) ha svolto fin dal 1987 ricerche sul confino degli omosessuali sotto il fascismo, approdate a una tesi di laurea in storia moderna e a diverse pubblicazioni, tra cui La città e l’isola (con Tommaso Giartosio, Donzelli 2006 e 2022). Insegna nelle scuole superiori.

Tommaso Giartosio (1963) ha pubblicato opere che si collocano tra il saggio letterario e il racconto autobiografico, tra cui L’O di Roma (Laterza 2012), Tutto quello che non abbiamo visto (Einaudi 2023), e le poesie di Come sarei felice (Einaudi 2019, Premio Napoli). Con Gianfranco Goretti ha scritto La città e l’isola (Donzelli 2006 e 2022). È redattore di “Nuovi Argomenti” e conduce da molti anni il programma di Rai RadioTre “Fahrenheit”.
La memoria è un ingranaggio collettivo
_____________________
L\’incontro si svolgerà all\’aperto.

Eventi del mese al Pigneto

< Febbraio 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

QUESTO EVENTO FA PARTE DI:

EVENTI CORRELATI:

EVENTI PASSATI @ COLLETTIVO RECUPERAMO

TI POSSONO INTERESSARE:

Verde pubblico
Parco giochi
Verde pubblico
Parco giochi
Il giardino di Castruccio
piccolo spazio verde
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone