Facebook Pixel
Home /Eventi/Film/INCONTRO CON IL CAST TECNICO-ARTISTICO PER L’ANTEPRIMA NAZIONALE DI BENSON – LA VITA E’ IL NEMICO

INCONTRO CON IL CAST TECNICO-ARTISTICO PER L’ANTEPRIMA NAZIONALE DI BENSON – LA VITA E’ IL NEMICO

INCONTRO CON IL CAST TECNICO-ARTISTICO PER L’ANTEPRIMA NAZIONALE DI BENSON – LA VITA E’ IL NEMICO VENERDÌ 08/12 2023

Venerdì 8 Dicembre in testa alle proiezioni delle 19, delle 21 e delle 23 al Nuovo Cinema Aquila

INCONTRO CON

IL CAST TECNICO-ARTISTICO PER

L’ANTEPRIMA NAZIONALE DI

BENSON-LA VITA E’ IL NEMICO

Arriva in anteprima nazionale nella sala cara al quartiere Pigneto il documentario che ricostruisce le vicende del compianto rocker che fu per decenni idolo assoluto dei metal kids capitolini: Richard Benson. Venerdì 8 Dicembre in testa alle proiezioni delle 19, delle 21 e delle 23, il film verrà introdotto dai seguenti ospiti: Ester Esposito (moglie di Richard Benson), Maurizio Scarcella (regista del film), Andrea Pirri e Andrea Scarcella (produttori), Armando Petricaroli (Dj Armandino), Gianni Russo e Gabriele Costa (distributori del film), Alex Infascelli (regista pluri-premiato) e Luca Rea (autore RAI). Il film uscirà nelle sale nel 2024.

I BIGLIETTI SARANNO ACQUISTABILI DA SABATO 25 NOVEMBRE ALLE 15.30

Sinossi

Roma 2016, quartiere Alessandrino (periferia Est della capitale). In una piccola casa a piano terra, in cui echeggia il rumore del traffico locale, vivono Ester e suo marito Richard Benson. Volto noto dello spettacolo italiano, ormai caduto in disgrazia. “Salve a tutti, sono Richard Benson e sono malato. Non posso permettermi le medicine quindi rivolgo un appello a tutti i miei fans, perché oggi rischio di morire”. Queste parole che l’artista rilascia su RepubblicaTV, in breve tempo fanno il giro dei media italiani. Nel messaggio si vanta di essere uno dei chitarristi più veloci al mondo, di aver avuto collaborazioni con artisti internazionali dello scenario Rock e Metal, e di aver fatto negli anni oltre 10.000 concerti. Sarà per via della sua dichiarazione shock, o per via del look malconcio che mai darebbe a pensare ad un passato così di successo. Ma per chi ne sente parlare per la prima volta, la domanda sorge spontanea: “Chi diavolo è Richard Benson?!”

Note di regia

Sono sempre stato affascinato dalla figura di Richard Benson, del suo modo di comunicare totalmente irriverente e anti convenzionale, da quel rapporto bipolare che era riuscito a costruire con i suoi fan. Ma più di tutto (forse in termini più classici) ad attirarmi era quell’alone di sintomatico mistero che circondava la sua storia e quel personaggio tanto imperscrutabile, quanto magnetico. Una mattina del 2016 mi ritrovai a leggere l’articolo di Repubblica, a cui seguiva un video che lo ritraeva per la prima volta totalmente spoglio di quella sua maschera che lo aveva caratterizzato per anni. Pensai subito proporgli di fare un documentario (su di lui e con lui) sarebbe stato un modo per rendermi utile, quanto per mettermi in gioco e raccontare una storia sicuramente fuori dal comune. Penso che più che un “film-documentario”, questo sia una sorta di viaggio, in cui affrontiamo in modo crudo (ma mai crudele), aspetti personali ed esistenziali del protagonista. indagando in profondità alle reali dinamiche che ne hanno portato alla creazione del personaggio “Benson”. Ciò che ho girato con lui (nella sua vita privata), unito alle interviste e mescolato coscienziosamente con il materiale di repertorio. Cerca di formare un quadro complessivo, dei cambiamenti e dell’evoluzione assunto nell’arco di oltre quarant’anni di carriera. L’intento è quello di portare lo spettatore a empatizzare e a riflettere su ciò che ha comportato per Richard, l’aver raggiunto la propria vetta (a qualunque costo). Finendo per fare del proprio apparente insuccesso e sicuro martirio, la sua ascesa all’Olimpo. Penso che il fascino che Richard ha e avrà per sempre sul proprio pubblico, sia dovuto al suo essere un moderno Don Chisciotte. Un eroe romantico capace di non mettere mai in discussione se stesso, quanto di generato conflitti nell’animo di chi lo guarda.

Il prezzo del biglietto di 7 euro.

L’evento è promosso da Roma Culture. Informazioni e programmazione – www.cinemaaquila.it

Nuovo Cinema Aquila

Nuovo Cinema Aquila

multisala, prime visioni e cinema d'autore

 Via l'Aquila, 68, 00176 Roma RM
Telefono+39 06 45541398
Emailinfo@cinemaaquila.it

Eventi del mese al Pigneto

< Febbraio 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

ALTRI EVENTI IN ARRIVO @ NUOVO CINEMA AQUILA

TI POSSONO INTERESSARE:

Cinema
Cinema
Cineclub Alphaville
film d'essai e incontri
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone