Facebook Pixel
Home /Eventi/Film/Festival delle Terre 2023

Festival delle Terre 2023

Festival delle Terre 2023 da MERCOLEDÌ 10/05 a SABATO 13/05 2023

A Roma torna il #FestivalDelleTerre, la rassegna del documentario indipendente su #agricoltura, #diritti e #migrazioni organizzato dal Centro Internazionale Crocevia!
Scopri di più su  https://www.festivaldelleterre.it/
Dal 10 al 13 maggio la XV edizione del Festival si terrà presso l\’Archivio-Mediateca delle Terre di Crocevia, nella Casa del Parco delle Energie di via Prenestina 175. L\’ingresso è libero!
Proietteremo 17 documentari – di cui 2 anteprime italiane – e organizzeremo 5 incontri tematici.

 LE NOVITA\’ DEL FESTIVAL DELLE TERRE 2023 
 L’edizione 2023 vede, tra i titoli più interessanti, due anteprime italiane: la prima è “Seeds: Black Women in Power” (2020, Brasile, 105 min), che racconta il ruolo della lotta femminista nel drammatico contesto in cui si sono svolte le elezioni 2018 in Brasile, con l’ascesa di Jair Bolsonaro e l’assassinio di Marielle Franco.
 La seconda anteprima del Festival è “Rock Steady Farm”, (2023, USA, 23 min) dal nome dell’omonima cooperativa agricola fondata nel 2015 e gestita da un collettivo queer nello stato di New York, che si pone come obiettivi la giustizia sociale, l’accesso al cibo di qualità per tutt* e la formazione di nuovi agricoltori.
 Tra le produzioni di alta qualità, il programma prevede “Vento na Fronteira” (2022, Brasile, 75’), documentario pluripremiato e girato da Laura Faerman e Marina Weis sul confine tra Brasile e Paraguay, nel territorio indigeno conteso tra indigeni Guarani-Kaiowá e agricoltori industriali.
 Capace di collezionare una trentina di premi in soli due anni, “Writing with fire” (2021, India, 92 min) è un altro documentario di particolare interesse. I registi Sushmit Ghosh e Rintu Thomas narrano la vicenda delle giornaliste che gestiscono la testata Khabar Lahariya nel passaggio al digitale dopo 14 anni di carta stampata.
 Consigliata infine la visione di “Too Much Democracy” (2022, India, 90 min), straordinario racconto di Varrun Sukhraj dei 16 mesi di protesta continuativa dei contadini indiani tra 2020 e 2021: una mobilitazione nata per contestare il tentativo del governo di Narendra Modi di liberalizzare i prezzi agricoli e trasformatasi in quello che è stato definito “il più grande sciopero nella storia dell’umanità”.

 GLI INCONTRI 
Accanto alle proiezioni, il programma del festival prevede anche 5 incontri tematici.
 Il 10 maggio, giornata di apertura, è prevista una tavola rotonda alle 17 dal titolo: “Migrazioni al femminile: una storia (volutamente taciuta)”. Interverranno Laura Schettini, docente di “Storia delle Donne e di Genere” all’Università di Padova e Francesca de Masi, della Cooperativa Befree.
 L’11 maggio, invece, alle 18:30, si terrà il dibattito “La sovranità alimentare nell’era del cibo merce”, che ruoterà attorno alla presentazione dell’ultimo libro di Mauro Conti, ricercatore ed ex presidente di Crocevia, intitolato “Movimenti agrari transnazionali e governance globale” e appena pubblicato per Rosenberg & Sellier.
 Il 12 maggio, alle 19, sarà la volta dell’incontro “Puglia: le lotte per la terra tra agricoltura industriale e crisi climatica”, con Coop.Casa delle Agriculture, Comune libertaria di Urupia e Alessandra Coppola, autrice del documentario “La restanza”, che verrà proiettato in serata.
 L’ultimo incontro, dal titolo “Le lotte dei movimenti per la giustizia climatica” è previsto il 13 maggio (giornata conclusiva del Festival delle Terre) alle 17:30 e vedrà un confronto tra collettivi studenteschi, Fridays For Future, Extinction Rebellion, Ultima Generazione e Forum Parco delle Energie.
 In parallelo si svolgerà il dibattito “La Palestina oggi. Storie di resistenza e repressione”, con Romana Rubeo di “The Palestine Chronicle” ed Eliana Riva, giornalista di “Pagine Esteri” e collaboratrice di Rai Storia.

 CHI SIAMO 
CROCEVIA
Il Centro Internazionale Crocevia è la più antica ONG laica d’Italia, nata nel 1958. Negli ultimi trent’anni abbiamo supportato il dialogo globale e l’organizzazione dei movimenti contadini e di piccoli produttori di cibo in generale, contribuendo a portare le loro battaglie per la #sovranitàalimentare ai massimi livelli della governance internazionale, come i forum delle Nazioni Unite e in particolare della FAO. In Italia, Crocevia è attiva con progetti e campagne per promuovere l’#agroecologia, contrastare la diffusione degli #OGM e affermare i diritti degli agricoltori sulle sementi. A tutto questo si aggiunge l’impegno nel campo della cultura e della sensibilizzazione, attraverso la cura e la promozione dell’Archivio-Mediateca delle Terre e del Festival delle Terre.

LA MEDIATECA DELLE TERRE
L’Archivio-Mediateca delle Terre è l’archivio multimediale del Centro Internazionale Crocevia, una collezione di quasi 2000 audiovisivi, fotografie, diapositive, sussidi didattici, CD e CD-Rom, a disposizione di chiunque sia interessato ad approfondire le tematiche della solidarietà internazionale, dell’agroecologia e dei diritti umani.

Eventi del mese al Pigneto

< Febbraio 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

ALTRI EVENTI IN ARRIVO @ PARCO DELLE ENERGIE EX SNIA

TI POSSONO INTERESSARE:

Abbigliamento
Io tiRiciclo
usato per bambini 0-10 anni
Spazi/Associazioni
Spazi/Associazioni
Parco giochi
La Tana dei Cuccioli
parchetto bimbi
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone