Facebook Pixel
Home /Eventi/Djset, Live/LATAM FUTURO [SUSOBRINO live / VENENOSA SHOWCASE – SHUSHUPE djset & ARES performance]

LATAM FUTURO [SUSOBRINO live / VENENOSA SHOWCASE – SHUSHUPE djset & ARES performance]

LATAM FUTURO [SUSOBRINO live / VENENOSA SHOWCASE – SHUSHUPE djset & ARES performance] DOMENICA 08/10 2023

ᒪᗩTᗩᙏ ᖴᙀTᙀᖇO
𝘿𝙞𝙖𝙨𝙥𝙤𝙧𝙖, 𝙧𝙖𝙙𝙞𝙘𝙞, 𝙩𝙚𝙘𝙣𝙤𝙡𝙤𝙜𝙞𝙖, 𝙩𝙧𝙖𝙣𝙨𝙢𝙤𝙙𝙚𝙧𝙣𝙞𝙩à, 𝙙𝙚𝙘𝙤𝙡𝙤𝙣𝙞𝙯𝙯𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚, 𝙧𝙚𝙨𝙞𝙨𝙩𝙚𝙣𝙯𝙖
IG: @latamfuturo
(𝐿𝐴𝑇𝐴𝑀 𝑎𝑐𝑟𝑜𝑛𝑖𝑚𝑜 𝑖𝑛𝑔𝑙𝑒𝑠𝑒 𝑢𝑠𝑎𝑡𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑖𝑛𝑑𝑖𝑐𝑎𝑟𝑒 𝑙’𝐴𝑚𝑒𝑟𝑖𝑐𝑎 𝐿𝑎𝑡𝑖𝑛𝑎)

𝚂𝚄𝚂𝙾𝙱𝚁𝙸𝙽𝙾 (BO/BE) live

𝚅𝙴𝙽𝙴𝙽𝙾𝚂𝙰 Showcase (PE)
𝚂𝙷𝚄𝚂𝙷𝚄𝙿𝙴 djset + 𝙰𝚁𝙴𝚂 performance

Ospiti dell\’evento Susobrino, musicista e compositore belga-boliviano, che presenterà il suo live fatto di suoni afrolatini mischiati all\’elettronica del futurismo andino.
Seguirà lo Showcase di Venenosa, etichetta indipendente peruviana fondata da Shushupe e Ares, con un djset unito ad una performance di danza.

Susobrino (BO/BE)

https://susobrino.bandcamp.com
https://susobrino.bandcamp.com/album/pocuale-to
Shushupe (PE)
Venenosa Club
https://open.spotify.com/album/0DxnzaWvIh21JsiaTyIWtl…

Evento dedicato ai Latino Futurismi, una finestra sul panorama contemporaneo delle arti latinoamericane e la sua diaspora in cui verranno presentati artisti di differenti provenienze geografiche della regione. Un approfondimento ed una ricerca transmoderna per scoprire nuovi spazi di enunciazione.
Ispirato dalla corrente culturale dell’Afrofuturismo, che ha portato in primo piano la diaspora africana e l’eredità della schiavitù in relazione coi nuovi media ed il tecnologico, il Latinofuturismo si focalizza sulle migrazioni all’interno e attraverso le Americhe, l’Europa e oltre. Un’espressione di autodeterminazione e solidarietà che condivide una radicale re-immaginazione di un futuro collettivo che sovverte il binarismo coloniale, creando spazi collettivi per immaginare e agire diversamente.
𝙑𝙤𝙜𝙡𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙚𝙨𝙨𝙚𝙧𝙚 𝙨𝙤𝙜𝙜𝙚𝙩𝙩𝙞 𝙚 𝙣𝙤𝙣 𝙤𝙜𝙜𝙚𝙩𝙩𝙞 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙣𝙖𝙧𝙧𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚, 𝙘𝙧𝙚𝙖𝙩𝙤𝙧𝙞 𝙙𝙞 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙚𝙣𝙪𝙩𝙤 𝙚 𝙣𝙤𝙣 𝙥𝙞ù 𝙨𝙤𝙡𝙤 𝙪𝙣 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙚𝙣𝙪𝙩𝙤.
!𝑁𝑈𝐸𝑆𝑇𝑅𝐴 𝐸𝑋𝐼𝑆𝑇𝐸𝑁𝐶𝐼𝐴 𝐸𝑆 𝑅𝐸𝑆𝐼𝑆𝑇𝐸𝑁𝐶𝐼𝐴!

TIMING
h 21.30 Apertura porte
MAMACOCA djset
h 22.30 SUSOBRINO live
h 23.30 VENENOSA SHOWCASE
SHUSHUPE dj set + ARES performance

BIO ARTISTX
SUSOBRINO
Registrazioni ambientali, percussioni, spezie elettroniche e strumenti acustici, questi sono gli ingredienti del belga-boliviano Susobrino.
Nel 2018 è uscito con il suo primo EP Mapajo, un disco composto interamente di field recording dal suo viaggio in Bolivia.
Nel 2019 ha prodotto La Hoja de Eucalipto, album in cui mescola suoni etnografici della sua terra con beat elettronici, e nel 2021 pubblica il suo ultimo lavoro Pocalueito (anagramma di eucalipto), in cui fonde la sua lunga esperienza con le percussioni afrolatine con una tensione dal sapore cinematografico, perturbante e intenso.
Uscito per l\’etichetta berlinese Kebrada, fondata dal duo peruviano Dengue Dengue Dengue, il suo ultimo album ci porta in un tour immaginario nel futurismo andino alla ricerca del comune passato africano.
A breve uscirà il suo prossimo disco per l\’etichetta belga Rebel Up Records!
Si esibisce suonando diversi strumenti, anche molto particolari come il Guitalele, la Zampoña, la Quena e lo Tbilat, che sono in parte provenienti dalle sue origini boliviane, in parte dal suo continuo cammino per cogliere la complessità dei ritmi africani nella sua ricerca sull\’esperienza afrolatina.
Ha suonato in festival come lo Sfinks, il TAZ, il Gilles Peterson\’s Worldwide, al Listen! Festival, vincendo due premi ai Red Bull Elektropedia Awards.
VENENOSA
Venenosa è la prima etichetta indipendente composta da sole donne a Lima, Perù. Fondata nel 2021 da Shushupe, Ursula Talavera (DJ/Producer), e da Ares Escudero (Ballerina/Performer) realizza, inoltre, feste con installazioni artistiche e performances.
Integrano le arti performative fondendo linguaggi artistici che rispondono agli stimoli dello spazio e che interagiscono con il pubblico.
La loro prima uscita Venenosa Vol 1 è una compilation di 12 djs/producers di diverse parti del mondo che mette al centro i nuovi suoni dell’America Latina.
SHUSHUPE
Prendendo il nome dal serpente amazzonico più temuto e mortale del continente sudamericano, Shushupe traduce in caldi beats di cumbia il suo amore per la voluttuosità della natura amazzonica. Pioniera nel mescolare le radici folkloriche con la musica elettronica agita la scena notturna limeña da più di quindici anni, creando paesaggi sonori che evocano ricordi della foresta e che mettono in connessione l’ancestrale col contemporaneo.
Nel 2014 ha pubblicato Indocumbia, un Ep sorto dopo una sua esperienza in Semarang (Indonesia), e nel 2016 un altro EP intitolato Taricaya, carico di suoni di flora e fauna registrati da lei stessa nella Riserva Nazionale Taricaya, nella foresta amazzonica peruviana.
Entrambi i lavori, assieme al suo album Selva Negra, sono responsabili della crescente proiezione internazionale dell’artista peruviana: nel 2015 è stata ospite a Las Vegas dopo aver vinto il premio Miller Sound Clash Perù, nel 2018 ha portato la sua musica a Mosca durante i mondiali di calcio che ha visto qualificarsi la nazionale peruviana e nel 2019 è stata scelta per aprire la cerimonia di chiusura dei Giochi Panamericani a Lima. Sempre lo stesso anno arriva in Europa per il BIME Festival di Bilbao.
ARES
Ares Escudero Aramburú è un’artista interdisciplinare, creator, director, interprete e performer. Membro dell’associazione culturale Panparamayo dal 2018, associazione nella quale si esperimenta con i diversi linguaggi artistici alla ricerca di autonomia nella scena locale, si specializza nell’utilizzo del corpo e dello spazio come potenze creatrici per materializzare le sue proposte che sono audaci, sinistre e ironiche. Lavora con il tempo non lineare propiziando un viaggio sensoriale e creando esperienze nelle quali confluiscono il mistero, l’architettura, la partecipazione e anche il protagonismo del pubblico, sfumando la frontiera tra finzione e realtà.
Per LatAm Futuro si esibirà in una performance in cui invoca gli spiriti protettori, Yacumama (madre dell’acqua) e Sachamama (madre della terra). Un corpo mosso dall’ipnotica musica tropicale trasmuta tra gli spiriti di anacondas, sirene, giaguari, la terra e il Rio delle Amazzoni.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.
 ingresso con Tessera Arci 2023/24 + sottoscrizione. Per chi non avesse la tessera, può richiederla qui e ritirarla in sede ⇒ https://portale.arci.it/preadesione/30formiche/
 Trenta Formiche
via del Mandrione 3
www.30formiche.it

Trenta formiche

Trenta formiche

associazione culturale arci

 Via del Mandrione, 3, 00176 Roma RM
Telefono+39 06 27858407
Emailinfo@30formiche.it

Eventi del mese al Pigneto

< Luglio 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Facebook

TI POSSONO INTERESSARE:

Club
Metrocore Circolo Arci
circolo ricreativo
Club
Club
Snodo Mandrione
associazione culturale Roma Città Aperta
Club
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone