Facebook Pixel
Home /Eventi/Djset, Live/LATAM FUTURO [ Lila Tirando a Violeta (UY) live / Montoya (CO) live]

LATAM FUTURO [ Lila Tirando a Violeta (UY) live / Montoya (CO) live]

LATAM FUTURO [ Lila Tirando a Violeta (UY) live / Montoya (CO) live] VENERDÌ 31/03 2023

ᒪᗩTᗩᙏ ᖴᙀTᙀᖇO
𝘿𝙞𝙖𝙨𝙥𝙤𝙧𝙖, 𝙧𝙖𝙙𝙞𝙘𝙞, 𝙩𝙚𝙘𝙣𝙤𝙡𝙤𝙜𝙞𝙖, 𝙩𝙧𝙖𝙣𝙨𝙢𝙤𝙙𝙚𝙧𝙣𝙞𝙩à, 𝙙𝙚𝙘𝙤𝙡𝙤𝙣𝙞𝙯𝙯𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚, 𝙧𝙚𝙨𝙞𝙨𝙩𝙚𝙣𝙯𝙖
(𝐿𝐴𝑇𝐴𝑀 𝑎𝑐𝑟𝑜𝑛𝑖𝑚𝑜 𝑖𝑛𝑔𝑙𝑒𝑠𝑒 𝑢𝑠𝑎𝑡𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑖𝑛𝑑𝑖𝑐𝑎𝑟𝑒 𝑙’𝐴𝑚𝑒𝑟𝑖𝑐𝑎 𝐿𝑎𝑡𝑖𝑛𝑎)
IG: @latamfuturo
Evento dedicato ai Latino Futurisms, una finestra sul panorama contemporaneo delle arti latinoamericane e la sua diaspora in cui verranno presentati artisti di differenti provenienze geografiche della regione.
Un approfondimento ed una ricerca transmoderna per scoprire nuovi spazi di enunciazione.
Lila Tirando a Violeta (UY) live set
https://lilatirandoavioleta.bandcamp.com/album/desire-path
MONTOYA (CO) live set
https://montoya.bandcamp.com/album/otun
La Diferencia (PE/IT) dj set

Mamacoca (EC/IT) dj set

zhixto (PE)
https://instagram.com/zhixto?igshid=YmMyMTA2M2Y=
Carlos Lalvay Estrada (EC)
https://instagram.com/carloslalvayestrada?igshid=YmMyMTA2M2Y=
Ispirato dalla corrente culturale dell’Afrofuturismo, che ha portato in primo piano la diaspora africana e l’eredità della schiavitù in relazione coi nuovi media ed il tecnologico, il Latinofuturismo si focalizza sulle migrazioni all’interno e attraverso le Americhe, l’Europa e oltre. Un’espressione di autodeterminazione e solidarietà che condivide una radicale re-immaginazione di un futuro collettivo che sovverte il binarismo coloniale, creando spazi collettivi per immaginare e agire diversamente.
𝙑𝙤𝙜𝙡𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙚𝙨𝙨𝙚𝙧𝙚 𝙨𝙤𝙜𝙜𝙚𝙩𝙩𝙞 𝙚 𝙣𝙤𝙣 𝙤𝙜𝙜𝙚𝙩𝙩𝙞 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙣𝙖𝙧𝙧𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚, 𝙘𝙧𝙚𝙖𝙩𝙤𝙧𝙞 𝙙𝙞 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙚𝙣𝙪𝙩𝙤 𝙚 𝙣𝙤𝙣 𝙥𝙞ù 𝙨𝙤𝙡𝙤 𝙪𝙣 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙚𝙣𝙪𝙩𝙤.
Durante l’evento 𝐋𝐢𝐥𝐚 𝐓𝐢𝐫𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐚 𝐕𝐢𝐨𝐥𝐞𝐭𝐚 (UY) e 𝐌𝐎𝐍𝐓𝐎𝐘𝐀 (CO) presenteranno i loro live, due artisti che ben possono rappresentare la varietà della scena Latin club/elettronica latina, sulla carta agli antipodi, ma in realtà due facce della stessa medaglia. Lila è una artista sperimentale uruguaya che produce musica idm vaporwave tribal ed elettronica decostruita, Montoya invece, in italia da 20 anni, è un artista colombiano rappresentante della diaspora latina, la sua produzione ha un approccio più folk – dalle sonorità amazzoniche e andine al raggaeton alla salsa agli stili afrocaraibici della Cumbia e della champeta, sintetizzati con elettronica organica.
L’artista plastica peruviana 𝐂𝐥𝐚𝐮𝐝𝐢𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐂𝐚𝐥𝐝𝐞𝐫ó𝐧 in arte 𝐙𝐡𝐢𝐱𝐭𝐨 e l’artista visivo ecuadoriano 𝐂𝐚𝐫𝐥𝐨𝐬 𝐋𝐚𝐥𝐯𝐚𝐲 𝐄𝐬𝐭𝐫𝐚𝐝𝐚 parteciperanno all\’evento con il loro lavoro di ricerca, mentre Alberto Elizalde Navas curerà i visuals e Chiara Vidris le grafiche.
La serata comincerà con la proiezione del documentario dell\’etichetta argentina Zzk “𝐒𝐨𝐧𝐢𝐝𝐨 𝐌𝐞𝐬𝐭𝐢𝐳𝐨” (2017), un percorso musicale attraverso l’Ecuador che ben simboleggia il processo di formazione di una nuova tendenza nella musica latina attraverso gli strumenti dell’elettronica uniti alle sonorità e ritmi ancestrali, ovvero le sonorità amazzoniche, andine e afro.
In chiusura i dj set de 𝐋𝐚 𝐃𝐢𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐜𝐢𝐚 (PE/IT), duo che esplora la nuova musica elettronica dell’altro emisfero, e 𝐌𝐚𝐦𝐚 𝐂𝐨𝐜𝐚 (EC/IT) progetto audiovisivo in continua evoluzione che parte dall’esplorazione di diversi generi e stili per arrivare a nuove sonorità meticce.

!𝑁𝑈𝐸𝑆𝑇𝑅𝐴 𝐸𝑋𝐼𝑆𝑇𝐸𝑁𝐶𝐼𝐴 𝐸𝑆 𝑅𝐸𝑆𝐼𝑆𝑇𝐸𝑁𝐶𝐼𝐴!

TIMING
h 19.00 Apertura + mostra
h 19.30 Proiezione doc “Sonido Mestizo” (2017) Zzk durata 1h05 + Talk
h 22.30 MONTOYA live set
h 23.30 Lila Tirando a Violeta live set
h 00.30 La Diferencia dj set
h 01.45 Mamacoca dj set

BIO ARTISTI
LILA TIRANDO A VIOLETA
Lila Tirando a Violeta è una producer originaria di Montevideo, Uruguay, nota nel mondo della musica elettronica per il suo stile fatto di sonorità insondabili. Passando per la vaporwave fino al latin club, dall’hard techno fino all’electro pop, la musica di Lila riflette la capacità di sintetizzare e trasformare un ventaglio infinito di influenze rimanendo fedele alle sue abilità performative.
Nel 2020 il suo album Limerencia, uscito per la riconosciuta etichetta messicana NAAFI, è stato accolto con entusiasmo dai fanatici della musica di avanguardia in tutto il mondo. Seguito da Desire Path nel 2022, scelto come uno dei migliori album elettronici dell’anno dalla rivista Pitchfork, da DJ Mag, Bandcamp e selezionato anche dal duo La Diferencia come uno dei dischi dell’anno per Battiti. Il New York Times scrive: “L’album presenta flauti e ocarine preispaniche che assieme alla sperimentazione elettronica di Lila forgia la sua propria distopia, un universo dove il passato incontra il presente”.
Ha collaborato con i migliori talenti della scena elettronica globale come la producer britannica Loraine James dell’etichetta Hyperdub e il producer ecuadoriano Nicola Cruz. Inoltre ha realizzato mix per FACT, NTS, KEXP e live set per festival come Mutek e Unsound. Tutto senza tralasciare il suo progetto di arte scenica A.M.I.G.A col quale si esibisce principalmente nelle sfilate LGBT+ dell’America Latina.

MONTOYA
Jhon William Castaño Montoya in arte MONTOYA è nato in Colombia e dal 2001 trascorre la sua vita in Italia. Il suo universo musicale è poliedrico: è un musicista di formazione classica, diplomato in violino e composizione elettronica al Conservatorio Agostino Steffani di Castelfranco Veneto (TV), produttore, compositore, ricercatore e creativo. MONTOYA ha pubblicato due album con Fabrica : El Viaje (2012) e Mohs (2013), mentre nel 2015 ha pubblicato il suo album IWA e l’ep LUX (2016) con l’etichetta italiana White Forest Records. Dal 2019 fa parte della ZZK Records, etichetta che rappresenta l’essenza della scena elettronica latinoamericana e di cui hanno fatto parte artisti come Chancha Via Circuito, Nicola Cruz, con cui ha pubblicato il suo primo album OTUN (2019) e con cui sta preparando il suo ultimo album EL NIDO, che vedrà la luce nei prossimi mesi.

ZHYXTO
Claudia María Calderón, artista plastica peruana, diplomata alla Escuela Nacional Superior de Bellas Artes del Perú. Ha prodotto ed esposto i suoi lavori in diverse gallerie di Lima e d\’Europa dove attualmente risiede.
Il suo lavoro assume su di sé lo stigma della razzializzazione e contro la violenza coloniale a patriarcale.
CARLOS LALVAY ESTRADA
Nasce a La Maná – Cotopaxi (Ecuador), il 22 Luglio 1985. A 14 anni raggiunge i genitori a Genova, dove tutt’ora vive ed opera.�Disegnatore per istinto si confronta negli anni con diverse espressioni quali video, musica, scultura.� Nel 2012 insieme a Pietro Repetto ha dato vita a PICA, un progetto che fonde l’illustrazione con la stampa al cianotipo realizzando a mano stampe su carta e stoffa in pezzi unici o tirature limitate. �In questi anni partecipa a diverse esposizioni in Italia.�
La memoria, il ricordo, le origini e il luogo presente che lo circonda è alla base della sua ricerca sperimentando con varie tecniche come la pittura la linoleografia, la calcografia, ecc. Tramite queste tecniche plasma su diverse superfici, linee e forme che si intrecciano e accumulano dando immagine a una materia tipica dell\’artista.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.
 ingresso con Tessera Arci 2022/23 + sottoscrizione. Per chi non avesse la tessera, può richiederla qui e ritirarla in sede ⇒ https://portale.arci.it/preadesione/30formiche/
 Trenta Formiche
via del Mandrione 3
www.30formiche.it

Trenta formiche

Trenta formiche

associazione culturale arci

 Via del Mandrione, 3, 00176 Roma RM
Telefono+39 06 27858407
Emailinfo@30formiche.it

Eventi del mese al Pigneto

< Giugno 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Facebook

EVENTI CORRELATI:

TI POSSONO INTERESSARE:

Spazi/Associazioni
Largo venue
progetto di riqualificazione urbana
Club
Spazi/Associazioni
Pianeta sonoro
Spazio sociale e Scuola di musica e arti
Club
Metrocore Circolo Arci
circolo ricreativo
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone