Facebook Pixel
Home /Eventi/Cause/IL COLORE DELLA TERRA – Libera Fiera del Territorio

IL COLORE DELLA TERRA – Libera Fiera del Territorio

IL COLORE DELLA TERRA – Libera Fiera del Territorio da SABATO 09/10 a DOMENICA 10/10 2021

IL COLORE DELLA TERRA
Libera Fiera del Territorio
09-10 ottobre a Piazzetta Nuccitelli- Pigneto- Roma Est
«Era successo qualcosa del genere, ci avevano tolto nostra Madre e noi dovevamo andare a recuperarla, la prima cosa era organizzarci. L’abbiamo fatto. Ci siamo dovuti organizzare uomini e donne per andare a recuperare la terra […] tutto parte dalla Madre Terra, per questo abbiamo dovuto recuperarla ed iniziare ad organizzarci per lavorarla. Con il passare degli anni, il malgoverno, i padroni e i proprietari terrieri, hanno iniziato a dire che è colpa degli zapatisti se quelle terre sono improduttive. E noi, zapatiste e zapatisti, diciamo che è vero.
Non erano più produttive per i proprietari terrieri o per il capitalismo, ma erano produttive per noi. »
Sup Moises, 2015
Sono passati quasi due anni dall’ultima Libera Fiera del Territorio che, mensilmente, la Comune del Crocicchio ha portato in Piazza Persiani Nuccitelli per 9 anni consecutivi.
È tempo di tornare nelle strade e ritrovare il contatto con le persone, riallacciando i rapporti che in questi mesi complessi sono stati messi a dura prova. Vogliamo che ogni seconda domenica del mese la Libera Fiera del territorio torni ad essere un appuntamento fisso per le realtà del quartiere, per i/le produttorə di alimenti e gli/le artigianə, per gli/le abitanti che ogni giorno attraversano le strade del Pigneto e che hanno il desiderio di interagire con le realtà che li (e quindi ci) circondano.
Abbiamo deciso che torneremo quindi in piazza domenica 10 ottobre, dalle ore 9 alle 16, e lo vogliamo fare richiamando tutte le compagne e i compagni, le realtà e i gruppi con i quali fino ad un anno fa ci siamo vistə per portare avanti il progetto della rete città-campagna, coinvolgendo nuovi progetti, e diverse singolarità per ampliare ancora la discussione e la costruzione collettiva.
Quale occasione migliore dell’arrivo delle compas zapatistə in Italia per riparlare insieme dell’importanza delle filiere autogestite e dell\’economia circolare come possibilità di sottrarsi alla mortifera dipendenza dalla Gdo e raggiungere insieme l’autodeterminazione alimentare. Il possibile arrivo a Roma anche del CNI-CIG (Congreso Nacional Indígena-Concejo Indígena de Gobierno) e del FPDAT (Frente de Pueblos en Defensa del Agua y Tierra Morelos) nel prossimo mese ci spinge a sognare un incontro diretto con loro in cui scambiarci riflessioni, esperienze, pratiche e orizzonti.
Ci vediamo in piazza!
La Comune del Crocicchio
Vivèro-luogo di quartiere
—————————-
PROGRAMMA:
Sabato 09 alle ore 18.30
Roberto Fega sonorizza Antopocene film/documentario di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier 2018
*Tappa della Festa delle Arti e delle Scienze*
Domenica 10 dalle 9.00 alle 16.00
– dalle 9.00 mercato di prodotti genuini e creazioni artigianali a cura del Gruppo di Acquisto Solidale del Crocicchio
– ore 11.00 Riunione: Percorsi e lotte per l\’autodeterminazione alimentare: Riflessioni dall\’esperienza zapatista.
– ore 13.00-14.00 pausa pranzo
– Laboratorio artistico di ceramica : Costruiamo un caracol…
Creiamo insieme un caracol fatto di tante lumache di ceramica.
Ognunə crea la sua lumaca che andrà poi a comporre un’opera d’arte collettiva che decideremo insieme dove installare per l’arrivo delle compas zapatist*
a cura del laboratorio di ceramica di Vivèro
*tappa della festa delle Arti e delle Scienze*
-tutto il giorno banchetti:
_Comitato genitori Scuola Pisacane
_Lapaz roma- Assemblea romana per l’accoglienza della carovana zapatista
_banchetto libri a cura della Pancho Villa
_Il lago che combatte
-tutto il giorno: mostra fotografica di momenti di piazza
-tutto il giorno: esposicion por la vida, mostra itinerante delle opere realizzate per l’arrivo della Gira Zapatista
*Tappa della Festa delle Arti e delle Scienze*
A cura di LaPaz-Roma
-tutto il giorno: autonomia zapatista: costruzione collettiva del territorio autonomo.
3 postazioni per sperimentarci insieme con il gioco da tavolo collaborativo per costruire l’autonomia in un territorio zapatista, raggiungendo le 13 richieste e seguendo i 7 principi del comandare obbedendo.

Eventi del mese al Pigneto

< Maggio 2024 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

EVENTI CORRELATI:

Ambiente
da GIO 02/05 a GIO 30/05 2024
Bike to school
Ambiente
Cause
da VEN 14/06 a DOM 16/06 2024
CONTRATTACCO

TI POSSONO INTERESSARE:

Verde pubblico
Parco giochi
Parco giochi
Parco giochi
Lago Bullicante ExSnia
monumento naturale
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone