Facebook Pixel
Home /Eventi/Arte, Spettacoli/NASCITA | RGB Light Exhibition 7.0

NASCITA | RGB Light Exhibition 7.0

NASCITA | RGB Light Exhibition 7.0 da VENERDรŒ 16/12 a DOMENICA 18/12 2022
La ๐—ฉ๐—œ๐—œ ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฅ๐—ผ๐—บ๐—ฎ ๐—š๐—น๐—ผ๐—ฐ๐—ฎ๐—น ๐—•๐—ฟ๐—ถ๐—ด๐—ต๐˜๐—ป๐—ฒ๐˜€๐˜€ si svolgerร  ๐—ฎ ๐—ฅ๐—ผ๐—บ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฎ๐—น ๐Ÿญ๐Ÿฒ ๐—ฎ๐—น ๐Ÿญ๐Ÿด ๐—ฑ๐—ถ๐—ฐ๐—ฒ๐—บ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฒ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, il Leitmotiv sarร  โ€œ๐—ก๐—ฎ๐˜€๐—ฐ๐—ถ๐˜๐—ฎโ€.
Dopo due edizioni stravolte dalla pandemia, questโ€™anno torniamo ad una situazione di normalitร  e quindi riattiviamo la Call for Artists. Nella progettazione delle proposte artistiche i partecipanti dovranno assumere il concetto โ€œNascitaโ€ come guida principale.
Lo stimolo arriva dalla lettura dellโ€™ultimo libro del filosofo Emanuele Coccia, โ€œ๐™ˆ๐™š๐™ฉ๐™–๐™ข๐™ค๐™ง๐™›๐™ค๐™จ๐™žโ€. Una riflessione importante sulla nascita sia come concetto che come dato di fatto, un punto di unione tra tutte le specie viventi che stanno viaggiando sul nostro pianeta e che al contempo fanno parte di un sistema universale dove โ€œtutto รจ uno e uno รจ tuttoโ€.
๐—ฃ๐—ฅ๐—ข๐—š๐—ฅ๐—”๐— ๐— ๐—” ๐—–๐—ข๐— ๐—ฃ๐—Ÿ๐—˜๐—ง๐—ข ๐——๐—˜๐—Ÿ ๐—™๐—˜๐—ฆ๐—ง๐—œ๐—ฉ๐—”๐—Ÿ ๐—ฑ๐—ฎ๐—น ๐Ÿญ๐Ÿฒ ๐—ฎ๐—น ๐Ÿญ๐Ÿด ๐—ฑ๐—ถ๐—ฐ๐—ฒ๐—บ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฒ
๐—™๐—œ๐—ก๐—˜๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—˜ ๐— ๐—˜๐—ง๐—”๐—™๐—œ๐—ฆ๐—œ๐—–๐—›๐—˜ – ๐—–๐—ฎ๐—ฟ๐—น๐—ผ ๐—•๐—ฒ๐—ฟ๐—ป๐—ฎ๐—ฟ๐—ฑ๐—ถ๐—ป๐—ถ
Passando lungo la strada si รจ colti di sorpresa da una linea verticale di luce, che in un attimo in base al nostro movimento, appare sdoppiarsi per poi svanire istantaneamente come unโ€™illusione ottica. La linea in fibra ottica, attraversando il vuoto di due finestre nello spazio intermedio tra due edifici, sembra per una frazione di secondo specchiarsi nellโ€™oscuritร  notturna, in quella che รจ la profonditร  indefinita del buio visibile dentro ed oltre le due finestre. Con il nostro passaggio il riflesso cosรฌ come appare immediatamente scompare ai nostri occhi, lasciandoci la sensazione di aver perduto qualcosa, di non aver prestato lโ€™adeguata attenzione, ed il pensiero che forse converrebbe tornare indietro per capire cosโ€™รจ che puรฒ esserci repentinamente sfuggito senza darci il tempo di afferrarlo.
๐——๐—ฌ๐—ก๐—”๐— ๐—œ๐—ฆ – ๐— ๐—ฎ๐—ฟ๐—ด๐—ต๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ๐˜๐—ฎ ๐—•๐—ฒ๐—ฟ๐˜๐—ผ๐—น๐—ถ
Lโ€™opera si compone dellโ€™intreccio di tre archi realizzati in bambรน e corda, proponendosi come omaggio a quel movimento dinamico che sta allโ€™origine della vita, improntando ogni fenomeno di nascita e crescita naturale.
Interamente realizzata in materiali vegetali, lโ€™installazione asseconda e replica il comportamento organico dei suoi costituenti, proponendo lโ€™immagine di un organismo nel quale la creazione artistica si sposa alla creativitร  naturale.
๐—–๐—ข๐—ฅ๐—ฃ๐—ข ๐— ๐—ข๐—ฅ๐—•๐—œ๐——๐—ข – ๐—Ÿ๐˜‚๐—ฐ๐—ฎ ๐— ๐—ฎ๐˜‚๐—ฐ๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ / ๐—”๐—ป๐—ฑ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ๐˜€ ๐—ญ๐—ฎ๐—บ๐—ฝ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ
Corpo Morbido รจ una video installazione relazionale. Lโ€™opera prevede una postazione dove un blocco di argilla cruda viene modellato dagli spettatori. Lo stesso blocco viene filmato ed in tempo reale proiettato sulla facciata del palazzo circostante. Lโ€™illusione che si crea, al limite del reale, รจ quella di modellare lโ€™edificio bagnato dalla luce del proiettore in un gioco sempre diverso di luci ed ombre, segni, volumi e cavitร .
๐——๐—œ๐—š๐—œ๐—ง๐—”๐—Ÿ ๐—ฉ๐—”๐—ก๐——๐—”๐—Ÿ๐—œ๐—ฆ๐—  – ๐—ฅ๐—ผ๐—บ๐—ฎ๐—ป ๐——๐—ผ๐—ผ๐—ฟ๐˜€ ๐—ฃ๐—ฟ๐—ผ๐—ท๐—ฒ๐—ฐ๐˜
Con Digital Vandalism il tag raggiunge una dimensione nuova. Una metamorfosi da materia a luce. una sorta di rinascita. Attraverso la tecnica del video mapping, i tag danzeranno come luce proiettata sulle superfici di un oggetto del panorama metropolitano. Eโ€™ stato scelto un furgone per la performance proprio per la sua efficacia simbolica nel rappresentare lo scenario underground dei graffiti.
Fuori dal suo contesto naturale, ossia le superfici ubane, dipinte a smalti e vernici spray, il vandalismo grafico assume un nuovo significato. Nella sua veste digitale รจ ancora piรน semplice intuirne la bellezza e cogliere la luce che racchiude.
Lโ€™obiettivo รจ nobilitare il valore artistico del tag. il tag come segno grafico di calligrafia urbana, gesto tecnico in cui gli artisti non vedono solo uno scarabocchio ma leggono estro, ingegno, passione e poesia.
๐—”๐— ๐—ก๐—˜๐—ฆ๐—œ๐—” – ๐—–๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถ๐—ฎ๐—ป ๐—ฅ๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐˜‚๐˜๐—ถ / ๐—๐˜‚๐—น๐—ถ๐—ฎฬ๐—ป ๐—”ฬ๐—น๐˜ƒ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ๐˜‡
AMNESIA รจ unโ€™installazione immersiva concepita come una performance pittorica in cinque fasi.
Su una tela circolare prende vita la memoria, il suo battito, la sua vitalitร , la sua perdita e ciรฒ che ne rimane. La luce, a contatto con la materia della tela, diventa reale nel colore, diventa tangibile. Il colore inizia a orchestrare una danza di composizioni visive e sonore in tempo reale che tracciano il pulsare della vita e della memoria, per poi sparire e cancellarsi. e della memoria, per poi scomparire e spianare la strada al momento successivo.
๐—ฆ๐—›๐—”๐——๐—ข๐—ช๐—ฃ๐—Ÿ๐—”๐—ฌ – ๐—–๐—น๐—ฒฬ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜ ๐—š๐—ผ๐—ณ๐—ณ๐—ถ๐—ป๐—ฒ๐˜
La pergola offre una struttura molto specifica che puรฒ essere considerata un invito a creare luce nello spazio. Shadowplay รจ unโ€™installazione di video mapping che funziona come un amplificatore, utilizzando la struttura specifica della pergola per interrompere e decostruire lโ€™immagine. La proiezione di sรฉ nello spazio pubblico: cosโ€™รจ questa se non una nascita?
๐—ฉ๐—˜๐—ฅ๐—•๐—” ๐—ฆ๐—ข๐—ก๐—”๐—ก๐—ง- ๐—ง๐—ฎ๐—ฑ๐—ฎฬ€๐—ป / ๐—™๐—ฎ๐—ฏ๐—ฏ๐—ฟ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ ๐—Ÿ๐—ถ๐—ฟ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ
La video installazione โ€œVerba Sonantโ€ nata a 100 anni dalla nascita di Pasolini, ha lโ€™intento di far rinascere la parola antica in un racconto visivo contemporaneo. Un videoclip nato dalla sperimentazione e contaminazione tra video art, danza, sound e parola letteraria.
Il video, girato nel quartiere di Torpignattara, attraverso una reinterpretazione del โ€œPianto della scavatriceโ€ di Pier Paolo Pasolini, accompagna il pubblico in un viaggio immersivo, simbolico e viscerale tra la vita proletaria della borgata e i conflitti esistenziali del poeta.
Il lamento della scavatrice รจ simbolo della mutazione antropologica della cittร  e di un mondo che si rinnova, un pianto di Nascita.
๐—Ÿ’๐—˜๐—ง๐—”ฬ€ ๐——๐—˜๐—Ÿ๐—Ÿ’๐—ข๐—ฅ๐—ข – ๐—ข๐˜€๐˜๐˜‚๐—ฑ๐—ถ๐—ผ
Plasmiamo il mondo secondo il nostro desiderio, ma ci risponde con la sua imprevedibilitร .
Perpetriamo errori del passato, condanniamo il presente, offuschiamo il futuro ed attraversiamo epoche buie sotto la pioggia dei dubbi.
Poi sempre e comunque da tutto questo, nella storia scritta e da scrivere, ritroviamo il modo per tornare ad accendere la luce che, come corpi celesti, emaniamo e riflettiamo e via via si fa dorata, nellโ€™illuminare una strada per il futuro, con lโ€™augurio che una nuova etร  dellโ€™oro segni il nostro tempo.
๐—”๐—ก๐—”๐— ๐—ข๐—ฅ๐—™๐—ข๐—ฆ๐—œ ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐—• – ๐—”๐—น๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ฎ๐—ป๐—ฑ๐—ฟ๐—ผ ๐—ฃ๐—ฎ๐—ป๐˜‡๐—ฒ๐˜๐˜๐—ถ
Le figure tridimensionali occupanti i due ambienti separati dal setto traslucido, sono molto diverse tra loro per forma, materia e dinamicitร : una ha forma organica, un ramo secco in continua rotazione, lโ€™altra ha forma rigorosamente geometrica costituita da una serie di cerchi di diversa dimensione, in pianta concentrici ma sospesi a quote diverse, immobili.
Apparentemente non cโ€™รจ alcuna affinitร  tra le due figure, se non osservando โ€œlโ€™ombra doppiaโ€ del ramo attraverso gli occhiali anaglifici predisposti: ogni cerchio รจ la precisa materializzazione del percorso descritto da ognuna delle estremitร  delle ramificazioni dellโ€™ombra tridimensionale del ramo.
La luce รจ il mezzo attraverso il quale avviene il โ€œdistaccoโ€, la nascita di un nuovo โ€œioโ€.
๐—œ๐—Ÿ ๐—ง๐—˜๐— ๐—ฃ๐—ข ๐—ก๐—ข๐—ก ๐—˜๐—ฆ๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—˜ – ๐—ฅ๐—š๐—• ๐—–๐—ผ๐—น๐—น๐—ฒ๐—ฐ๐˜๐—ถ๐˜ƒ๐—ฒ
Riusciamo a visualizzare il tempo? O ci rimane una cosa difficile? Pare sia qualcosa che dipende dalla nostra percezione del momento qualcosa di estremamente soggettivo, a volte si velocizza altre volte si rallenta, segue un ipotetico orologio che non ha lancette, รจ solo un conteggio del decadimento delle cose, delle persone, di tutto.
Eโ€™ proprio questo incontrollabile collasso totale che ci rende temporali e allo stesso tempo inanelliamo istanti continui che montiamo come un film a nostro piacimento.
๐™„๐™ฃ๐™˜๐™ค๐™ฃ๐™ฉ๐™ง๐™ค ๐™ฉ๐™ง๐™– ๐™–๐™ง๐™˜๐™๐™ž๐™ฉ๐™š๐™ฉ๐™ฉ๐™ช๐™ง๐™š
Quello che proponiamo รจ unโ€™immagine che giร  esiste, niente di nuovo, un mondo parallelo portato nel nostro attuale mondo.
Il laterizio romano e un semplice raggio di luce sottolineano come la coesistenza tra un passato storico e lโ€™attuale futuro possano convivere nellโ€™attimo eterno di un ammasso di secondi chiusi nello stesso spazio.
๐™’๐™Š๐™๐™†๐™Ž๐™ƒ๐™Š๐™‹
๐—ช๐—ข๐—ฅ๐—ž๐—ฆ๐—›๐—ข๐—ฃ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฉ๐—œ๐——๐—˜๐—ข ๐— ๐—”๐—ฃ๐—ฃ๐—œ๐—ก๐—š – ๐—š๐—ถ๐—ฎ๐—ป๐—น๐˜‚๐—ฐ๐—ฎ ๐——๐—ฒ๐—น ๐—š๐—ผ๐—ฏ๐—ฏ๐—ผ / ๐—™๐—Ÿ๐˜…๐—˜๐—ฅ
Corso di teoria e pratica laboratoriale su tecnologie e software per la progettazione e la realizzazione di performance di Video Mapping.
Adattamento dei contenuti video a superfici e architetture irregolari e non piane con diversi software, per PC e MAC, utilizzando uno o piรน proiettori gestiti dallo stesso computer. Guida alla creazione di contenuti statici e animati sulla base delle competenze di ogni singolo studente.
[NOTA: Per partecipare al workshop รจ preferibile portare il proprio laptop e รจ gradita la conoscenza di alcuni software tra cui Photoshop, Illustrator, AfterEffects, Premiere (o similari)].
๐—Ÿ๐—” ๐—Ÿ๐—”๐—ก๐—ง๐—˜๐—ฅ๐—ก๐—” ๐— ๐—”๐—š๐—œ๐—–๐—” – ๐— ๐—ฎ๐—น๐—ผ๐—บ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฎ
Cartone cartoncino e fogli acetati, per ricreare la magia del cinema a casa.
A partire da una semplice scatola realizzeremo una lanterna magica, l’antenato del cinema; capiremo insieme come usarla per raccontare delle storie. Dallo storyboard, alla realizzazione delle singole scene, alla narrazione. Metteremo insieme elementi del pre-cinema con il teatro d’ombre, la piรน antica e atavica forma di rappresentazione. Immagina una storia o lasciati ispirare dalla tua fiaba preferita.
๐—Ÿ๐—”๐—•๐—ข๐—ฅ๐—”๐—ง๐—ข๐—ฅ๐—œ๐—ข ๐——๐—œ ๐—Ÿ๐—œ๐—š๐—›๐—ง ๐—ฃ๐—”๐—œ๐—ก๐—ง๐—œ๐—ก๐—š ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—น๐—ฒ ๐˜€๐—ฐ๐˜‚๐—ผ๐—น๐—ฒ โ€“ ๐— ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ ๐—ฆ๐—ฎ๐—ด๐—ด๐—ฒ๐˜€๐—ฒ
Adatto alle classi ELEMENTARI (6-10 anni) e MEDIE (10-13 anni)
E’ possibile disegnare con la luce? Certo! Una sorgente luminosa puรฒ essere utilizzata per dipingere nel buio come un vero e proprio pennello. Sfruttando la nostra vena artistica esploreremo il mondo del light painting, una tecnica fotografica che permette di tracciare segni luminosi e catturarli con un clic. Lasciando aperto l’otturatore della fotocamera e utilizzando sorgenti luminose si possono creare immagini spettacolari trasformandole in opere d’arte. Con le nuove tecnologie della fotografia, coloro che dipingono con la luce si sono moltiplicati, fino a formare una vera e propria corrente che attira artisti da tutto il mondo. Prendiamo in mano il nostro pennello luminoso e mettiamoci in posa per il nostro primo ritratto fotografico pieno di luce!
๐—ฃ๐—˜๐—ฅ๐—™๐—ข๐—ฅ๐— ๐—œ๐—ก๐—š ๐— ๐—˜๐——๐—œ๐—” ๐—ฆ๐—ง๐—ข๐—ฅ๐—ฌ๐—ง๐—˜๐—Ÿ๐—Ÿ๐—œ๐—ก๐—š – ๐—จ๐—ฅ๐—•๐—”๐—ก ๐—˜๐—ซ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ๐—œ๐—˜๐—ก๐—–๐—˜ /๐—–๐—ฎ๐—ฟ๐—น๐—ผ ๐—œ๐—ป๐—ณ๐—ฎ๐—ป๐˜๐—ฒ
Performing Media Storytelling di RGB 2022, a cura di Urban Experience si articolerร  in due walkabout condotti da Carlo Infante, venerdรฌ 16 e sabato 17 alle ore 21.
Il primo di esplorazione, raccogliendo feedback dagli spettatori-viandanti e il successivo di restituzione: coinvolgendo anche gli autori intorno ad una riflessione elaborata dagli sguardi partecipati. Si declinerรก una tag-parola chiave di RGB2022:ย #Lightmotiv, rilevando i temi portanti delle light experience in campo.
๐— ๐—”๐—ฃ๐—ฃ๐—” ๐—œ๐—ก๐—ฆ๐—ง๐—”๐—Ÿ๐—Ÿ๐—”๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—œย https://www.google.com/maps/d/viewer…
๐—œ๐—ก๐—š๐—ฅ๐—˜๐—ฆ๐—ฆ๐—ข gratuito (a offerta libera)
โ™ฅ๏ธย Sostienici!ย https://splitted.it/rgb-light-experience

Eventi del mese al Pigneto

< Gennaio 2023 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone Bar Braccio da Montone